Dott.ssa Silvia Michelini     info@vittimedinarcisismo.com

Chiama: +39 339 8873385

Non esiste prigione più buia, di quella in cui decidi di restare, pur sapendo che è proprio lì dentro che si nasconde la chiave per fuggire

Dott.ssa Silvia Michelini

Chi è il narcisista

Maschere, adulazione, sparizioni, confusione, instabilità, manipolazione: scopri quali sono le caratteristiche psicologiche del narcisismo.

Chi è il  co-dipendente

Empatia, Insicurezza, Impulsività: scopri quali sono le caratteristiche psicologiche che attraggono i narcisisti.

Come uscirne

Fare la sua diagnosi è una piccola parte del processo di consapevolezza. Solo comprendendo la TUA ferita narcisistica e le dinamiche alla base del vostro legame, puoi veramente uscirne e ripartire da Te. Non è vero che non puoi.

Dott.ssa Silvia Michelini

Psicologa esperta in Affettività, Trauma e Relazioni. Ideatrice e fondatrice del Metodo Lei&Lui®.

Mi occupo di sostegno e riabilitazione psicologica individuale, di coppia e familiare; ho ideato un metodo di intervento specifico per le relazioni che ho chiamato il “Metodo Lei&Lui”. Il mio metodo, integra i principi di varie discipline psicologiche ed è mirato a raggiungere l’individuazione e la maturità psico-affettiva (individuale e di coppia) e con essa maggiore serenità, senso di integrazione e consapevolezza emotiva.

SCOPRI DI PIÙ  >

Blog

5 strategie con cui i narcisisti patologici manipolano e terrorizzano il partner

5 strategie con cui i narcisisti patologici manipolano e terrorizzano il partner

I narcisisti maligni si avvalgono della strategia del caos per mantenere i loro interlocutori o partner in uno stato di passiva sudditanza e per confonderli celando le loro vere intenzioni.

In particolare, un/una narcisista tende a focalizzarsi sui tuoi errori (potenziali e non) e a farti sentire in colpa anche di fronte a suoi palesi comportamenti errati (spostamento dell’attenzione).

Ecco quindi un articolo in cui si illustrano 5 strategie con cui i narcisisti patologici manipolano e terrorizzano il partner.

leggi tutto
Perché Narcisisti e Borderline sono cosi’ attratti l’uno dall’altra? Quali sono gli “incastri” d’amore del Cluster B?

Perché Narcisisti e Borderline sono cosi’ attratti l’uno dall’altra? Quali sono gli “incastri” d’amore del Cluster B?

Arriva un momento nella vita di ogni psicologo clinico, nel quale ci si chiede se alcune coincidenze o complementarità (“incastri”) tra persone siano del tutto casuali o regolate da fattori psicodinamici ben precisi.

Chi si rivolge al mio servizio per chiedere aiuto, essendo io specializzata nelle dinamiche di relazione caratterizzate da alta drammaticità, quasi sempre mi pone la stessa domanda: PERCHÉ’ SE MI HA FATTO SOFFRIRE, NON RIESCO A DIMENTICARLO/A E SE È COSI EVIDENTE CHE SIA UNA PERSONA TOSSICA O NEGATIVA, PERCHE’ NON RIESCO A LIBERARMENE? PER FAVORE MI MANDI IN UNA CLINICA DI DISINTOSSICAZIONE…

leggi tutto
Ferite invisibili: 6 comportamenti auto-distruttivi nei figli di genitori narcisisti

Ferite invisibili: 6 comportamenti auto-distruttivi nei figli di genitori narcisisti

Le esperienze di attaccamento infantili traumatiche (genitori narcisisti, psicopatici, maltrattanti, persecutori o abusanti) segnano la vita delle persone in modo definitivo e sebbene il trauma che comunemente conosciamo è quello dato da un “evento traumatico” dominante (PTSD/DPTS), non dobbiamo sottovalutare il potere traumatizzante delle relazioni. I traumi “cumulativi” (esperienze di relazione abusanti o maltrattanti ripetute nel tempo), hanno sul cervello lo stesso effetto di un evento traumatico importante, come un lutto, un terremoto o un’esperienza di guerra. Quando si parla di trauma, si pensa immediatamente ai traumi di guerra e al disturbo post-traumatico da stress, ma mai alle conseguenze che si trovano ad affrontare i bambini orfani di guerra o che  subiscono abusi e maltrattamenti in famiglia, in termini di adattamento e sopravvivenza. 

leggi tutto